PROGRAMMA

Milano – giovedì 17 luglio 2018
(ore 9.00 – 13.00 / 14.00 – 16.00)


La fatturazione elettronica rappresenta la novità più importante in tema di comunicazioni all’Anagrafe tributaria e di evoluzione nel rapporto tra fisco e contribuenti. Insieme al Gruppo IVA ha inciso in modo profondo sulla gestione della contabilità IVA. Tale regime offre importanti vantaggi economici e finanziari per i Gruppi ovvero per i soggetti passivi d’imposta che sono stabiliti nel territorio dello Stato ed hanno, tra di loro, determinati vincoli finanziari, economici e organizzativi. Si tratta, principalmente, delle imprese che effettuano – in via esclusiva o prevalente – operazioni esenti da IVA, quali il settore bancario, il settore assicurativo, il settore sanitario, quello dei giochi e delle scommesse, l’ambito immobiliare e le holding miste. Un altro argomento di rilevanza per gli operatori finanziari non soltanto bancari (ad es. holding finanziarie) è rappresentato dai flussi comunicativi verso l’Agenzia delle Entrate. Il recepimento in Italia della IV Direttiva Antiriciclaggio e la Legge di Bilancio 2018 hanno introdotto rilevanti novità sugli obblighi in parola. In tale ambito non deve essere sottovalutata la necessità di dotare l’impresa finanziaria di soluzioni organizzative e tecnologiche che consentano di migliorare la qualità dei dati trasmessi e più in generale della compliance, anche al fine di riduzione del rischio di sanzioni.
Tutti questi rilevanti argomenti, unitamente alle più importanti sanzioni in materia di comunicazione dei dati all’Agenzia delle Entrate ed ai criteri di riduzione, saranno oggetto di approfondita analisi da parte degli esperti in materia coinvolti.


La fatturazione elettronica e le novità introdotte dal Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 30 aprile 2018
– definizione delle date di emissione e di ricezione della fattura elettronica
– ruolo degli intermediari
– note di variazione e autofattura
– conservazione della fattura elettronica
– trasmissione dei dati delle operazioni transfrontaliere
– obbligo dal 1° luglio 2018 per le cessioni di benzina o di gasolio
– semplificazioni in materia di comunicazione delle fatture emesse e ricevute (nuovo “spesometro”)


La disciplina del “Gruppo IVA”
– definizione di Gruppo IVA e novità apportate dal D. M. 6 aprile 2018 recante le
disposizioni attuative
– requisiti soggettivi e oggettivi per l’accesso al regime
– adempimenti per la costituzione del Gruppo IVA
– modalità di fatturazione e di registrazione


Le sanzioni in materia di comunicazione dei dati all’Agenzia delle Entrate
– criteri generali nell’applicazione delle sanzioni
– principali sanzioni per la comunicazione dei dati
– applicabilità del ravvedimento operoso
– applicabilità del cumulo giuridico


Le novità in materia di Archivio dei rapporti finanziari
– dati e tempistiche degli invii
– controlli sui flussi
– modello di governo della qualità dei dati


FATCA/CRS e le scadenze del 2018
– novità in materia di reporting e trasmissione dei dati
– nuove tempistiche di invio introdotte dai provvedimenti del 24 aprile 2018
– approfondimento: adempimenti per le holding finanziarie


Il monitoraggio fiscale e le novità alla luce della IV Direttiva Antiriciclaggio
– nuovi soggetti obbligati
– nuove fonti informative: le valute virtuali


QUESTION TIME
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI

Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.