PROGRAMMA

Milano – mercoledì 6 febbraio 2019
(ore 9.00 – 13.00 / 14.30 – 17.00)


Il sistema dei pagamenti nel terzo millennio
– Direttiva 2015/2366/UE sui servizi di pagamento (c.d. Direttiva PSD 2)
– D.Lgs. 15 dicembre 2017, n. 218 di recepimento della Direttiva
– modifiche introdotte nel D. Lgs. n. 11/2010 (entrata vigore dal 13 gennaio 2018)
– logica e necessità delle modifiche introdotte
Prof. Avv. Fabrizio Maimeri


La trasparenza e la sicurezza nei rapporti con la clientela, le operazioni di pagamento e i costi
– autenticazione forte
– regole sulla colpa grave del cliente e dell’intermediario
– sicurezza dello strumento di pagamento e dell’intero servizio
– categoria dei consumatori nei servizi di pagamento
– concorrenza e prezzi dei servizi; divieto del surcharge
– commissioni interbancarie
– ripartizione delle tariffe tra gli intermediari coinvolti
– costi e commissioni
Prof. Avv. Fabrizio Maimeri


Il ruolo dei Big data
– dalla causa-effetto alle correlazioni
– Big data: uso, catena del valore e concorrenza
– Big data: dalla privacy alla responsabilità
– Big data e attività finanziaria: il valore delle informazioni
Dott. Donato Varani


I Third Party Provider: profili soggettivi e oggettivi
– nuovi servizi di pagamento introdotti dalla PSD2
– Third-party Payment Service Providers: attività e disciplina
– autenticazione, comunicazione e sicurezza. Le deroghe previste dagli RTS dell’EBA in materia di autenticazione forte
– limiti previsti dalla disciplina alla raccolta e all’utilizzo dei dati del cliente
– disciplina delle operazioni non autorizzate disposte tramite PISP
– problemi applicativi
Avv. Roberto Ferretti


Le valute virtuali: rischi e profili antiriciclaggio
– confisca
– criticità per i consumatori e ruolo delle autorità UE
– Raccomandazioni del GAFI e V° Direttiva Antiriciclaggio
– prestatori di servizi relativi all’utilizzo di valuta virtuale
– criptovalute delle banche centrali
Avv. Barbara Bandiera


Fintech e servizi di pagamento
– exchange e servizi di pagamento
– nuovi strumenti di pagamento: lo stable coin
– smart contracts
Avv. Andrea Conso
Avv. Antonio Di Giorgio


QUESTION TIME
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI

Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.