PROGRAMMA

Milano – martedì 27 febbraio 2018
(ore 9.00 – 13.00)


Introduzione alla IDD (Insurance Distribution Directive)
– inquadramento della Direttiva nell’ambito delle fonti del diritto UE
– fasi di adozione e recepimento della nuova normativa nell’ordinamento italiano: stato dell’arte e fonti giuridiche di riferimento


Verso la distribuzione assicurativa: i principi generali
– obiettivi e finalità della IDD
– nuovo ambito di applicazione: il concetto di “distribuzione assicurativa”: esenzioni ed esclusioni
– altre definizioni rilevanti del nuovo impianto normativo: la categoria dell’intermediario assicurativo a titolo accessorio; compenso; consulenza; prodotto di investimento assicurativo
– requisiti più stringenti in tema di formazione e sviluppo professionale per tutti i distributori di prodotti assicurativi: richiesta una maggiore professionalità della rete vendita
– rafforzamento dell’impianto sanzionatorio: aumento generalizzato degli importi edittali delle sanzioni pecuniarie e maggior responsabilizzazione delle persone fisiche


I nuovi presìdi a tutela del consumatore: i requisiti in materia di governo e controllo del prodotto. La disciplina POG (Product Governance and Oversight)
– fonti di riferimento allo stato attuale: Atti Delegati – Regolamento delegato UE della Commissione del 21 settembre 2017 in materia di requisiti POG; Preparatory Guidelines e Technical Advice emanati da EIOPA
– processo di approvazione del prodotto assicurativo: Target market e monitoraggio del prodotto e della rete di vendita
– ruolo e responsabilità degli organi di gestione: l’elaborazione di una policy
– gestione dei flussi informativi produttore-distributore
– possibili impatti della nuova disciplina in materia di POG sugli accordi di collaborazione
– focus sui requisiti richiesti a produttori e distributori e relativi impatti dal punto di vista operativo
– attività preliminari indicate dall’IVASS per raggiungere progressivamente la compliance con le disposizioni europee in materia di POG. La lettera al mercato del 4 settembre 2017


Gli obblighi informativi e le norme di comportamento
– regole generali di distribuzione per imprese ed intermediari
– conflitti di interesse e trasparenza nelle remunerazioni
– come cambia la consulenza alla luce della IDD: la raccomandazione personalizzata
– nuova informativa precontrattuale per il ramo danni: il documento informativo standardizzato (IPID – Insurance Product Information Document). Il Regolamento di esecuzione UE n. 1469 emanato dalla Commissione l’11 agosto 2017
– sostituzione della nota informativa per i prodotti danni con il DIP: cosa cambia? La proposta di modifica del Regolamento IVASS n. 35/2010
– regime di consegna dell’informativa precontrattuale: la pluralità di canali alternativi per la consegna al cliente
– disciplina della vendita abbinata contenuta nell’art. 24 della IDD


La nuova disciplina dei prodotti di investimento assicurativi
– requisiti supplementari per i prodotti di investimento assicurativi in tema di conflitti di interesse, incentivi, appropriatezza ed adeguatezza
– interdipendenza e aree di sovrapposizione con il sistema della MIFID II
– problema del riparto delle competenze tra Autorità di Vigilanza: il coordinamento tra IVASS e CONSOB, quali prospettive?


Osservazioni conclusive
– cosa cambia realmente nel nostro ordinamento con il recepimento della IDD
– possibili criticità per gli operatori in sede di adeguamento
– attività implementative da mettere già in atto allo stato per essere compliant con la nuova normativa


QUESTION TIME
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI

Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.