PROGRAMMA

Milano – mercoledì 20 febbraio 2019
(ore 9.00 – 13.00 / 14.30 – 17.00)


I contratti di leasing, tra peculiarità del rapporto giuridico ed operazioni straordinarie di dismissione
– rapporti di leasing tra “atipicità” originaria e progressiva tipizzazione normativa
– natura del rapporto e dei diritti di credito rivenienti in capo al concedente / finanziatore
– superamento della tradizionale distinzione tra leasing di godimento e traslativo e tipizzazione del rapporto di locazione finanziaria a seguito della Legge n. 208/2015 (Legge di stabilità 2016) e della Legge n. 124/2017 (Legge annuale per il
mercato e la concorrenza)
– peculiarità della fattispecie contrattuale, nella prospettiva della dismissione dei contratti di leasing e dei crediti da essi derivanti
Prof. Avv. Paolo Duvia


Il rapporto di locazione finanziaria: la fase patologica del contratto
– inadempimento del debitore e conseguenze in termini di risoluzione del contratto e valorizzazione del credito residuo, anche in prospettiva di dismissione, a seguito dell’entrata in vigore della Legge n. 124/2017
– restituzione del bene oggetto di locazione finanziaria e determinazione del credito residuo in ipotesi di risoluzione del contratto
– sorte ed esigibilità dei canoni scaduti ed insoluti a seguito della risoluzione del rapporto
– risoluzione per cause diverse dall’inadempimento grave previsto dalla Legge n. 124/2017: validità ed efficacia di clausole risolutive espresse
– regolamentazione convenzionale delle conseguenze della risoluzione per cause diverse all’inadempimento grave previsto dalla Legge n. 124/2017
– fallimento dell’utilizzatore e applicazione dell’art. 72-quater della L. fall. – analogie e differenze rispetto alla disciplina introdotta ai sensi della Legge 208/2015 e della legge n. 124/2017
– strumenti di autotutela e meccanismi di riequilibrio patrimoniale
– voci di danno forfettariamente individuate e validità di clausole penali nel contesto della nuova disciplina normativa relativa ai contratti di locazione finanziaria
Prof. Avv. Daniele Maffeis


La dismissione e il trasferimento di portafogli di leasing nell’ambito di operazioni di finanza strutturata
– rapporti di leasing: dismissione e cartolarizzazione dei portafogli di crediti in bonis rivenienti in capo al concedente / finanziatore
– dismissione e cartolarizzazione di portafogli di crediti “deteriorati” (NPLs e UtP) derivanti da rapporti di leasing o locazione finanziaria
– portafogli di leasing NPLs: cessione in blocco e cessione di crediti e rapporti non individuati in blocco, ai sensi del nuovo art. 7.1 della Legge n. 130/99
– modalità alternative di trasferimento dei crediti, dei relativi asset posti a garanzia e dei relativi contratti di locazione finanziaria (risolti e non)
– dismissione separata dei canoni da leasing e degli asset e rapporti giuridici agli stessi afferenti
– sguardo alle più recenti operazioni di mercato: ipotesi di ricorso agli istituti del patrimonio e del finanziamento destinati ad uno specifico affare a supporto di operazioni di cartolarizzazione di portafogli di leasing NPLs e UtP
Prof. Avv. Andrea Giannelli


L’acquisizione, la gestione e la valorizzazione di beni oggetto di locazione finanziaria tramite SPV costituite a servizio di operazioni di cartolarizzazione
– società veicolo (o AssetCo o LeaseCo) costituite per il trasferimento dei residui contrattuali e dei beni oggetto di leasing ai sensi del D. M. 53/2015 ovvero del “nuovo” art. 7.1, comma 4, della Legge n. 130/1999
– forma sociale della AssetCo / LeaseCo ed oggetto sociale esclusivo
– acquisto, gestione e valorizzazione, nell’interesse esclusivo della cartolarizzazione, dei beni oggetto di locazione finanziaria: requisiti autorizzativi e regolamentari
– gestione dei rischi (soprattutto immobiliari) afferenti ai beni oggetto di leasing trasferiti alla AssetCo/LeaseCo
Avv. Vittorio Pozzi


I requisiti specifici della LeaseCo
– vincolo di destinazione degli attivi acquistati e dei relativi flussi a servizio della SPV di cartolarizzazione
– qualificazione come impresa lucrativa o senza scopro di lucro
– trattamento contabile di attività e passività
– requisito del consolidamento nel bilancio di una banca
– finanziamento della LeaseCo (ad esempio per capex sugli immobili da essa detenuti) e rapporti con la SPV di cartolarizzazione
Avv. Antonio Matino


Le tematiche fiscali connesse alla cessione dei crediti, dei contratti e dei relativi beni nel contesto di un’operazione di cartolarizzazione. Particolarità relative alla cessione alla LeaseCo
– vendita “binaria”. Disciplina fiscale del trasferimento dei crediti alla SPV e dei residui contrattuali insieme con i beni oggetto dei contratti di leasing alla LeaseCo ai fini dell’Iva, dell’imposta di registro, ipotecaria e catastale. I dubbi originari sull’abuso e sulla disciplina dei contratti risolti e le varie posizioni dell’Agenzia delle Entrate
– regime fiscale applicabile alla vendita dei beni da parte di LeaseCo e dei flussi di cassa da LeaseCo a veicolo di cartolarizzazione
Avv. Luca Dal Cerro


Tavola rotonda: discussione sugli interventi legislativi e regolamentari ovvero prassi applicative auspicabili per incentivare ed agevolare le operazioni di dismissione, cartolarizzazione e valorizzazione dei portafogli di leasing


QUESTION TIME
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI

Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.