PROGRAMMA

PRIMA GIORNATA
Milano, mercoledì 27 giugno 2018
(ore 9.00 – 13.00 / 14.30 – 17.00)


I conflitti e le controversie più frequenti in materia successoria
– fasi del procedimento successorio (apertura, delazione, vocazione, accettazione dell’eredità)
– passaggio intergenerazionale e nuove realtà affettive (convivenze, famiglie ricomposte, coppie omosessuali)
– diritti successori del coniuge fra quote ereditarie e legati ex lege
– criteri di soluzione di conflitti fra coeredi, legatari, creditori dell’eredità
Prof. Avv. Giovanni Francesco Basini


L’autonomia privata testamentaria nell’attuale scenario economico-sociale: contenuto e limiti
– disposizioni testamentarie tipiche e atipiche
– attribuzione di diritti extrapatrimoniali
– libertà del de cuius vs. tutela dei legittimari
– vocazioni legali anomale
– atti di ultima volontà e patrimonio digitale (password, account e contenuti connessi a social network)
Prof. Avv. Arturo Maniaci


La trasmissibilità mortis causa dei rapporti contrattuali bancari
– ruolo degli eredi nella continuazione dei rapporti negoziali bancari
– clausole di trasmissibilità/intrasmissibilità e divieto di patti successori
– rapporto giuridici tra banca, coeredi e legatari
– conti correnti cointestati e vicende della quota del cointestatario defunto
– contratto di gestione di portafogli e strumenti per regolare gli effetti del decesso del cliente
Prof. Avv. Elisabetta Panzarini


Le successioni transfrontaliere e il diritto europeo
– Legge applicabile alle successioni e scelta della legge da parte del de cuius
– professio iuris e tutela dei legittimari
– forma del testamento internazionale
– Regolamento europeo n. 650/2012: perimetro oggettivo e soggettivo
– certificato successorio europeo: funzione e ruolo del notaio
– successione di cittadino italiano e vicende dei beni siti all’estero
Prof. Notaio Vera Tagliaferri


Gli strumenti di trasmissione della ricchezza alternativi al testamento
– divieto di patti successori e suo possibile superamento: negozi trans mortem o con effetti post mortem
– family trust testamentario
– trust ed effetto segregativo: validità e limiti
– contratto a favore di terzo con funzione parasuccessoria
Prof. Avv. Alessio Reali


L’intestazione di beni a nome altrui con funzione liberale o parasuccessoria
– mandato post mortem e post mortem exequendum
– fiducia a scopo di liberalità: regole di validità e di opponibilità
– atto di destinazione mortis causa ex art. 2645-ter c.c.
– Legge c.d. “dopo di noi” e contratto di affidamento fiduciario
Prof. Avv. Alessio Reali


SECONDA GIORNATA
Milano, giovedì 28 giugno 2018
(ore 9.00 – 13.00 / 14.30 – 17.00)


Il patto di famiglia come strumento per la trasmissione intergenerazionale della ricchezza d’impresa
– natura giuridica (dispositiva, rinunziativa o liberale)
– perimetro soggettivo: rapporto familiare di discendenza)
– perimetro oggettivo: quote, azioni, aziende
– causa o finalità: liquidazione anticipata e tacitazione dei legittimari
– esenzione dai meccanismi di collazione e imputazione ex se
– impugnazione e scioglimento: cause ed effetti
Notaio Rosario Franco


La tutela successoria di soggetti deboli
– diritto successorio e rilevanza dei bisogni dei chiamati all’eredità
– sostituzione fedecommissaria e soggetti interdetti
– strumenti negoziali di protezione di soggetti incapaci o affetti da disabilità grave
– posizione successoria del convivente di fatto
– successioni in agricoltura ed esigenze di continuità ed efficienza dell’unità produttiva
Notaio Federica Croce


I trasferimenti patrimoniali generazionali attuati con strumenti finanziari e assicurativi
– private banking con finalità di trasmissione intergenerazionale
– tipologie di polizze assicurative con finalità di asset protection
– tenuta e limiti dell’effetto segregativo di fronte ai creditori
– prodotti finanziari e fenomeni parasuccessori
Prof. Avv. Albina Candian


Gli strumenti negoziali e giudiziali a tutela dei legittimari
– liberalità e determinazione della quota disponibile
– azioni giudiziali aventi ad oggetto donazioni indirette: collazione, simulazione e riduzione
– modalità di riduzione delle donazioni dirette e indirette
– rinunzia all’azione di riduzione e al diritto di opposizione alla donazione
– transazioni e accordi di reintegrazione della legittima
Avv. Luca Dambrosio


Le successioni e le donazioni nel contesto del diritto societario
– modelli di corporate governance in prospettiva parasuccessoria
– aumenti di capitale, fusioni, scissioni e altre operazioni straordinarie con scopo liberale
– conferimenti non proporzionali e assegnazioni di partecipazioni sociali
– emissione di diverse categorie di azioni nelle s.p.a. e attribuzione di diritti particolari nelle S.r.l.
– attribuzioni gratuite e rapporti di gruppo
Notaio Fabio Gaspare Pantè


Le successioni e le donazioni: profili tributari
– tasse di successione: aliquote, agevolazioni, esenzioni
– disciplina fiscale delle donazioni: campo di applicazione e franchigie
– trattamento tributario dei negozi fiduciari a scopo liberale
– tassazione di trust e atti di destinazione
– regime fiscale delle operazioni gratuite infragruppo
Dott. Giovanni Bandera


QUESTION TIME:
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI

Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.