PROGRAMMA

Milano – martedì 22 maggio 2018
(ore 9.00 – 13.00 / 14.30 – 17.00)


L’assetto delle relazioni industriali nelle fonti contrattuali
– Testo Unico del 2014 e l’assetto del sistema contrattuale
– contenuti e indirizzi delle relazioni industriali e della contrattazione collettiva nell’Accordo del 9 marzo 2018
– funzioni e livelli della contrattazione collettiva
– individuazione dei soggetti stipulanti e la misurazione della loro rappresentatività
– welfare, formazione, mercato del lavoro
Prof. Avv. Arturo Maresca


La rappresentanza e la rappresentatività sindacale
– misurazione della rappresentanza negli accordi interconfederali
– rappresentanza datoriale
– dalla maggiore rappresentatività al sindacato comparativamente più rappresentativo
Prof. Avv. Franco Scarpelli


Il ruolo del contratto nazionale e la sua stipulazione
– composizione delle delegazioni e lo svolgimento delle trattative
– materie devolute al contratto nazionale
– trattamento economico complessivo e trattamento economico minimo secondo l’Accordo del 2018
Avv. Silvia Tozzoli


Il sindacato in azienda: diritti sindacali e contrattazione decentrata
– RSU nelle fonti negoziali ed i diritti di legge assegnati alle RSA
decentramento contrattuale e contrattazione di secondo livello
– contrattazione di secondo livello nelle imprese prive di RSU/RSA: un’esperienza territoriale
Dott. Stefano Passerini


I rapporti tra livelli contrattuali
– concorso-conflitto tra contratti collettivi
– suddivisione per materie nel sistema contrattuale- elaborazione della giurisprudenza sulla derogabilità del contratto nazionale ad opera di quello aziendale
Prof. Maria Teresa Carinci


L’efficacia soggettiva del contratto collettivo aziendale
– questione dell’efficacia erga omnes
– dissenso sindacale e dissenso individuale
– c.d. accordi separati e la misurazione della rappresentatività degli stipulanti
Prof. Avv. Roberto Romei


La contrattazione collettiva aziendale in deroga
– dall’art. 8 d.l. n. 138/2011 alle riforme del Jobs Act: quale spazio per la contrattazione di prossimità?
– materie su cui può svolgersi la contrattazione in deroga
– limiti interni e limiti esterni
Avv. Giorgio Treglia


Case Studies nel settore industria
Dott.ssa Annalisa Alberti


QUESTION TIME
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI

Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.