PROGRAMMA

Milano – giovedì 15 novembre 2018
(ore 9.00 – 13.00 / 14.00 – 16.00)


Le Startup innovative – ad esito della normativa di riferimento inserita nel 2012 con il D.L. n. 179/2012 (e successive integrazioni) – sono oggi un fenomeno largamente consolidato nel panorama imprenditoriale, bancario, giuridico e fiscale italiano. Le Startup innovative italiane godono di rilevanti benefici societari e fiscali, che sussistono dal momento della loro costituzione e per tutto il periodo di mantenimento dello status di “startup”. Esse possono accedere a specifici contributi europei, nazionali o regionali, nonché a procedure agevolate per l’accesso al credito bancario garantito. La costituzione e lo sviluppo di una Startup innovativa strutturata, inoltre, non può prescindere dal reperimento di nuova finanza. In questo contesto, necessaria e rilevante appare la conoscenza degli incentivi fiscali in materia di finanziamenti, delle opportunità d’investimento alternative, nonché, ancora, delle agevolazioni per il venture capital nelle Startup innovative. Conoscere oggi il mondo startup significa avere a disposizione, oppure essere in grado di offrire, uno strumento innovativo e moderno per la creazione di determinati progetti di business. Sotto questo aspetto, è indispensabile conoscere l’esperienza concreta, “sul campo”, di Startup innovative già presenti sul mercato. Lo scopo del presente convegno è quello di fornire a professionisti, imprenditori, e a tutti coloro che desiderano affacciarsi al mondo delle Startup innovative, un quadro di insieme aggiornato sotto il profilo societario, fiscale, degli investimenti e imprenditoriale.


Le startup innovative: la disciplina legale e le agevolazioni societarie
– finalità perseguite dalle Startup innovative
– Startup innovative e Startup a vocazione sociale
– incubatori certificati di Startup innovative
– requisiti inderogabili di legge ai fini della costituzione delle Startup innovative
– oggetto sociale delle Startup innovative: legge, pareri ed esperienze pratiche
– costituzione digitale delle Startup innovativa come metodo innovativo alla costituzione tradizionale: pro e contro alla luce delle esperienze concrete
– partecipazioni sociali, titoli e strumenti finanziari
– disciplina societaria speciale in caso di perdite
– disciplina per la crisi d’impresa
– piani di stock option
– work for equity
– finanziamento bancario e accesso al fondo centrale di garanzia
Avv. Domenico Di Bella


L’ecosistema fiscale in materia di Startup innovative alla luce della Legge di Stabilità 2017 (che ha affinato, potenziato e ampliato l’offerta di strumenti agevolativi fiscali già introdotti inizialmente dal D.L. 179/2012)
– esonero dai diritti camerali e dall’imposta di bollo
– inapplicabilità della disciplina sulle società di comodo
– esonero dell’obbligo di opposizione del visto di conformità per la compensazione dei crediti IVA fino ad euro 50.000,00
– disciplina del lavoro a tempo determinato facilitata
– piani di stock option
– detrazioni fiscali per i soggetti IRPEF
– deduzioni dell’imponibile per i soggetti IRES
– benefici riservati alle Startup innovative a vocazione sociale e a quelle operanti nel settore energetico
Dott. Santi Grillo


Gli incentivi e criticità fiscali in materia di finanziamenti e opportunità d’investimento alternative
– Equity Crowdfunding
– Invoice trading
– Peer to peer lending
– coordinamento con la disciplina dei PIR
– criticità operative
Dott. Giorgio Frigerio


L’agevolazione per il venture capital nelle Startup innovative
– ambito soggettivo e oggettivo dell’agevolazione
– profili di decadenza dall’agevolazione
– disciplina sulla cessione delle perdite
– case study e casistica operativa
Dott. Stefano Oliva


La disciplina dei rapporti di lavoro nelle Startup innovative
– panoramica sulle diverse tipologie di rapporto di lavoro
– disciplina del rapporto di lavoro con l’amministratore-socio
– disciplina agevolata dei contratti di lavoro a tempo determinato
– altre agevolazione gius-lavoristiche
– titoli del personale ai fini della qualifica come Startup innovativa
– piani di incentivazione
– composizione della remunerazione del dipendente della Startup innovativa (e relativi benefici fiscali e contributivi)
– work for equity
Avv. Marco D’agostini


Le tematiche ricorrenti nelle Startup digitali e la privativa industriale per la protezione dei software. Un’esperienza concreta: la Startup innovativa Proofy
– tematiche ricorrenti nelle Startup digitali: dall’applicazione del codice del consumo nei termini e condizioni d’uso del servizio alla normativa per il trattamento dei dati degli utenti;
– privative industriali e programmi per elaboratore: cosa si intende per privativa industriale e come proteggere il software
– case study: la Startup innovativa Proofy
Avv. Paola Pellini


QUESTION TIME
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI

Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.