PROGRAMMA

PRIMA GIORNATA
Milano, martedì 16 ottobre 2018
(ore 9.00 – 13.00 / 14.30 – 17.00)


La successione quale fenomeno a formazione progressiva
– fasi del procedimento successorio: apertura, delazione, vocazione, accettazione dell’eredità
– passaggio intergenerazionale della ricchezza e nuove realtà affettive (convivenze di fatto, famiglie ricomposte, coppie omosessuali)
– posizione successoria del coniuge fra quote ereditarie e legati ex lege
– delazione vacante e individuazione del successibile
Prof. Avv. Giovanni Francesco Basini


Il testamento e i limiti dell’autonomia privata testamentaria
– negozio testamentario: disposizioni tipiche e atipiche
– attribuzione di diritti extrapatrimoniali
– libertà del de cuius vs. tutela dei legittimari
– vocazioni legali anomale
– forme di invalidità del testamento e sua sanatoria
– clausole di diseredazione: validità e limiti
– revoca (espressa, tacita, legale) e revoca della revoca
Prof. Avv. Giovanni Francesco Basini


La capacità di testare, l’autenticità del testamento e gli accertamenti peritali
– forme di incapacità del testatore: perizie grafologiche
– testamenti suggeriti e a mano guidata
– metodi di accertamento dell’autenticità del testamento olografo
– ricostruzione del processo decisionale del testare: modi di accertamento degli elementi psicologici del de cuius
– deposito della scheda testamentaria presso un fiduciario
Prof. Luca Sammicheli


Gli aspetti penali legati alla successione mortis causa
– testamento falso e conseguenze della sua pubblicazione
– distruzione, soppressione e occultamento di una scheda testamentaria
– cause di indegnità a succedere e modi per farla valere
– ipotesi inedita di sospensione dalla successione (nuovo art. 463-bis c.c.)
– circonvenzione di incapace ai danni del testatore: presupposti, prova e conseguenze
– false dichiarazioni negli atti pubblici e nelle autocertificazioni
Avv. Marco Morabito


La tutela successoria di soggetti deboli
– sostituzione fedecommissaria e soggetti interdetti
– successione di soggetti incapaci e vulnerabili
– diritto successorio e rilevanza dei bisogni dei chiamati all’eredità
– strumenti negoziali di protezione di soggetti incapaci o affetti da disabilità grave
– legato di alimenti e legato di mantenimento
– posizione successoria del convivente di fatto e del figlio non riconoscibile
Prof. Avv. Arturo Maniaci


Gli strumenti di trasmissione della ricchezza alternativi al testamento
– delazione ereditaria e divieto di patti successori
– deroghe legali e convenzionali al divieto di patti successori
– donazione si praemoriar e negozio fiduciario con effetti post mortem
– contratto a favore di terzi e polizze assicurative con finalità parasuccessorie family trust
Prof. Avv. Alessio Reali


SECONDA GIORNATA
Milano, mercoledì 17 ottobre 2018
(ore 9.00 – 13.00 / 14.30 – 17.00)


La tutela dei legittimari: strumenti negoziali e giudiziali
– determinazione della quota disponibile e liberalità
– metodi di calcolo da adottare ai fini della riunione fittizia e della determinazione della quota riservata ai legittimari
– azioni aventi ad oggetto donazioni indirette: collazione, simulazione e riduzione
– collazione di beni mobili, immobili e partecipazioni sociali
– modalità di riduzione delle donazioni
– rinunzia all’azione di riduzione e all’opposizione alla donazione
– transazioni e accordi di reintegrazione della legittima
Notaio Michele Ferrario Hercolani


I criteri di soluzione dei conflitti fra chiamati, eredi, legatari e creditori dell’eredità
– rapporti tra chiamati, eredi, legatari e creditori dell’eredità
– strumenti a disposizione a tutela dei creditori del de cuius
– strumenti a tutela del creditore del debitore chiamato all’eredità
– actio interrogatoria, impugnazione della rinuncia e separazione dei beni del defunto da quelli dell’erede
Notaio Federica Croce


L’amministrazione dei beni ereditari: aspetti pratici e operativi
– delazione vacante, sospesa e giacente
– chiamato possessore dei beni ereditari e non possessore: poteri e doveri
– curatore di eredità giacente: ricostruzione del patrimonio ereditario e atti di amministrazione ordinaria e straordinaria
– esecutore testamentario: poteri, doveri, responsabilità e compenso
Dott. Dario Giovanni Zammuto


Le nuove problematiche connesse all’irruzione dell’eredità digitale
– identità personale e nuova identità digitale
– morte biologica e sopravvivenza digitale
– patrimonio digitale: inventario dei beni, account digitali e credenziali di accesso.
– strumenti di successione digitale: condivisione di password, mandato post mortem exequendum, legato di password
Avv. Alessandro d’Arminio Monforte


La conservazione del patrimonio digitale
– ricostruzione del patrimonio digitale attraverso strumenti tecnici e giuridici
– supporti di memorizzazione fisici e virtuali: pregi e difetti
– inventario e corretta gestione delle credenziali: criticità superabili e insuperabili
– soluzioni offerte dalla rete per la gestione dell’eredità digitale
– SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)
Dott. Matteo Rocchi


La dichiarazione e l’imposta di successione
– tasse di successione: aliquote, agevolazioni, esenzioni
– disciplina fiscale delle donazioni: campo di applicazione e franchigie
– trattamento tributario dei negozi fiduciari a scopo liberale
– determinazione della base imponibile
– disciplina dell’imposta in caso di oggetto immobiliare: agevolazioni “prima casa” e presunzione del 10% ex art. 9 D.lgs. 346/1990
– nuove modalità di invio telematico della dichiarazione di successione
Dott. Giovanni Bandera


QUESTION TIME:
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI

Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.