PROGRAMMA

Milano – martedì 7 maggio 2019
(ore 9.00 – 13.00 / 14.30 – 17.00)


L’autonomia statutaria e la sorte dell’atto corporativo nel diritto delle società di capitali post riforma
– statuto e atto costitutivo nelle società di persone e di capitali
– incidenza della riforma del 2003 sull’autonomia statutaria delle società di capitali
– derogabilità e inderogabilità delle norme in materia di amministrazione, gestione e voto nelle società di capitali
– spirito della disciplina delle invalidità delle deliberazioni societarie fra esigenze di certezza dell’atto corporativo e tutela dei terzi
Prof. Avv. Niccolò Abriani


L’impugnazione per vizi di nullità delle deliberazioni societarie assembleari
– fattispecie dell’“atto deliberativo” e sopravvivenza della categoria dell’inesistenza
– cause ed ipotesi di vizi di nullità delle deliberazioni assembleari
– limiti temporali e termini di decadenza
– legittimazione e interesse ad agire per la nullità
– possibile sanatoria di deliberazioni nulle
– compatibilità con la nullità dell’immediata efficacia esecutiva delle deliberazioni viziate e salvezza dei diritti dei terzi di buona fede
Prof. Avv. Michele Centonze


L’impugnazione delle deliberazioni societarie assembleari viziate da annullabilità
– procedimento di formazione e vizi delle deliberazioni assembleari
– criteri di attribuzione della legittimazione ad agire e potere di impugnazione da parte del collegio sindacale
– termini decadenziali e altri oneri a carico dell’impugnante
– sanatoria delle deliberazioni assembleari viziate
– libertà di voto e divieto di venire contra factum proprium
– rapporti fra tutela reale e tutela risarcitoria
– abuso di maggioranza e tutela delle minoranze qualificate di soci
– ipotesi di abuso della minoranza finora individuate dalla giurisprudenza
Prof. Avv. Roberto Sacchi


L’impugnazione delle deliberazioni di società per azioni c.d. “aperte”
– rapporti fra regole di diritto comune e regole speciali (TUB e TUF)
– legittimazione ad impugnare spettante alle autorità di vigilanza
– regole ed eccezioni in materia di termini di impugnazione delle deliberazioni assembleari
– sostituzione delle deliberazioni viziate e conseguenze sull’impugnazione
– regole speciali sull’istanza di sospensione dell’efficacia della deliberazione viziata
Avv. Stefano Cacchi Pessani


L’impugnazione delle deliberazioni dell’organo amministrativo di società
– quorum costitutivi e quorum deliberativi
– mancata convocazione e falsa verbalizzazione: applicabilità dell’art. 2379 c.c.?
– deliberazioni consiliari viziate da conflitto d’interessi e impugnazione
– natura, contenuto e finalità della clausola “simul stabunt, simul cadent”
– impugnazione di deliberazioni di amministratori di s.r.l.
Prof. Avv. Eugenio Barcellona


Le controversie in materia di impugnazione di deliberazioni societarie e l’arbitrato
– evoluzione normativa e giurisprudenziale della disciplina della clausola compromissoria statutaria e rapporti con l’arbitrato c.d. di diritto comune
– perimetro oggettivo: controversie arbitrabili e area dei diritti disponibili
– perimetro soggettivo e tipi sociali
– vizi di deliberazioni societarie e devoluzione delle relative controversie in arbitri
– impugnazione di deliberazioni societarie di approvazione del bilancio e giudizio arbitrale
Prof. Avv. Filippo Corsini


QUESTION TIME
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI

Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.