PROGRAMMA

Milano – mercoledì 11 aprile 2018
(ore 9.00 – 13.00 / 14.30 – 17.00)


Gli intermediari finanziari soggetti a vigilanza obbligatoria e i modelli organizzativi della Legge 231/01 e del nuovo Codice Antimafia
– contenuti tipici dei modelli di prevenzione
– modelli di prevenzione e loro coordinamento con le prassi aziendali
– modello 231 nei Gruppi di imprese
– aggiornamento e implementazione del modello in chiave di repressione antimafia
Prof. Avv. Alberto Marchese


La negoziazione di strumenti finanziari: strumenti di prevenzione del rischio
– Direttiva (UE) 2015/849 e rapporti tra negoziazione di strumenti finanziari e reati di riciclaggio ed autoriciclaggio
– risk based approach e valutazioni sulla formazione dei contratti quadro
– valutazione del rischio riciclaggio da parte degli intermediari finanziari
– monitoraggio della situazione italiana
Prof. Toni Atrigna


Market Abuse e principi di allineamento alla normativa eurounitaria
– Market Abuse e abuso di informazioni privilegiate
– insider trading di primo livello e di secondo livello
– manipolazione del mercato finanziario
– profili di disciplina
– Delegazione europea e adeguamento a MAD 2/MAR
Avv. Paolo Basile


Market abuse e principio del ne bis in idem convenzionale: tutela e protezione degli interessi finanziari
– riciclaggio (auto-riciclaggio)
– corruzione passiva ed attiva e sovrapposizione della normativa europea a quella nazionale
– possibile violazione del principio del ne bis in idem e strumenti di prevenzione
– responsabilità delle persone giuridiche e confisca dei beni dell’ente
– nuova Procura Europea e nuove tecniche di indagine sui reati finanziari
Cons. Ciro Santoriello


L’organizzazione, il sistema informativo interno e la prevenzione e l’individuazione di abusi di mercato
– modelli organizzativi e procedurali in tema di informazioni privilegiate: il registro per la gestione dell’insider list e il registro permanente
– gestione Informazioni Privilegiate
– informazioni rilevanti e procedure per la loro gestione: il registro delle informazioni privilegiate e delle informazioni rilevanti
– previsione di dispositivi efficaci per consentire la segnalazione di violazioni effettive o potenziali della normativa in materia di market abuse: la gestione dei sistemi di whistleblowing
Dott. Marcello Fumagalli


Il regime sanzionatorio. Link tra MAD 2/MAR e la disciplina MiFID 2
– sanzioni penali e amministrative (Testo Unico della Finanza)
– allineamento del quadro sanzionatorio italiano a MAR (art. 8 della Legge di delegazione europea 2016-2017)
– insider List e presa d’atto delle sanzioni in caso di abusi di mercato
– MiFID 2/MiFIR & market abuse:
(i) conoscenze e competenze per comprendere le questioni collegate agli abusi di mercato;
(ii) obbligo di segnalare le operazioni in strumenti finanziari;
(iii) registrazione delle conversazioni telefoniche o delle comunicazioni elettroniche concernenti gli ordini dei clienti;
(iv) mantenimento dell’integrità del mercato in seguito agli sviluppi tecnologici in ambito finanziario;
(v) limiti di posizione e derivati su merci;
(vi) ruolo delle sedi di negoziazione
Avv. Barbara Bandiera


QUESTION TIME
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI

Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.