PROGRAMMA

Milano – giovedì 14 giugno 2018
(ore 9.00 – 13.00 / 14.30 – 16.00)


Le principali novità del nuovo Regolamento Europeo (GDPR – General Data Protection Regulation) sulla protezione dei dati personali: primi orientamenti applicativi e stato di definizione del quadro normativa
– inquadramento generale e ambito di applicazione
– principi del trattamento
– principio di accountability
– privacy by design e by default
– principio di sicurezza del trattamento
– ruolo del Garante per la protezione dei dati personali


I profili tecnici e di sicurezza del trattamento dei dati personali
– sicurezza dei dati e impatto tecnologico ed organizzativo
– elementi dei sistemi e delle reti
– business continuity
– penetrabilità dei sistemi
– evoluzione della sicurezza informatica nell’ecosistema 4.0


Il ruolo e le responsabilità del Data Protection Officer (DPO)
– nomina del DPO
– caratteristiche professionali del DPO
– compiti del DPO
– ruolo del DPO nella valutazione di impatto
– garanzie del DPO
– responsabilità del DPO


Gli obblighi del titolare nella progettazione e nello svolgimento del trattamento
– definizione del titolare e del responsabile e dei contitolari. Rispettivi obblighi e responsabilità
– principio di sicurezza dei dati
– informativa
– valutazione di impatto del trattamento
– consultazione preventiva dell’Autorità Garante
– tenuta del registro delle attività di trattamento
– obblighi con riferimento ai processi di profilazione


Gli obblighi del titolare verso l’interessato e l’Autorità Garante
– esercizio del diritto di accesso
– esercizio di diritti di rettifica e cancellazione
– esercizio dei diritti di limitazione e di opposizione
– esercizio del diritto alla portabilità dei dati
– meccanismi di verifica della sicurezza del trattamento
– obblighi di notifica di una violazione
– certificazioni


QUESTION TIME
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI

Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.