PROGRAMMA

Milano – giovedì 21 novembre 2019
(ore 9.00 – 13.00 / 14.30 – 16.30)


Lo sviluppo sostenibile e i flussi finanziari illeciti
– nozione di “finanza sostenibile” e “flussi finanziari illeciti”
– Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici
– UN 2030 Agenda for Sustainable Development e Sustainable Development Goals
– ruolo dell’Unione Europea, della Banca Mondiale e del Fondo Monetario Internazionale
– cambiamenti climatici e rischi per il settore finanziario (“rischio fisico” e “rischio di transizione”)
– Principles for Responsible Banking (UNEP Finance Initiative, Settembre 2019)
Avv. Barbara Bandiera


I fattori ESG e le dichiarazioni non finanziarie
– definizione di fattori “ESG”: Environmental, Social and Governance factors
– Banca d’Italia e le strategia di investimento che valorizza fattori ESG che favoriscono una crescita sostenibile, attenta alla società e all’ambiente
– cambiamenti climatici gli impatti sulla finanza: l’analisi e le considerazioni della Banca centrale europea
– network for Greening the Financial System: Partecipanti ed obbiettivi
– dichiarazioni non finanziarie: disposizioni Consob ed orientamenti della Commissione Europea
Avv. Patrizia Gioiosa


La consulenza finanziaria in tema di sostenibilità
– sostenibilità: quali rischi ed opportunità per il sistema finanziario europeo?
– sintesi delle regole e degli orientamenti europei in tema di sostenibilità
– posizioni espresse dall’ESMA e impatti attesi su MiFID 2, Regolamento delegato (UE) 2017/565 e IDD
Dott. Alberto Balestreri


Integrare la sostenibilità nella gestione dei rischi
– integrare la sostenibilità nella gestione dei rischi in MiFID 2 (technical advice dell’ESMA, 30 aprile 2019)
– integrare la sostenibilità nella gestione dei rischi nelle Direttive UCITS e AIFM (technical advice dell’ESMA, 30 aprile 2019)
– sostenibilità nei rating di credito (Guidelines dell’ESMA)
– integrare la sostenibilità nella gestione dei rischi ai sensi di Solvency 2 e IDD (technical advice dell’EIOPA, 30 aprile 2019)
Dott. Filippo Berneri


La finanza sostenibile e le criptovalute
– nozione di “criptovalute” e varie tipologie di “criptoattività”
– consumo di energia legato alle “criptovalute”: le diverse soluzioni possibili
– anonimato delle “criptoattività” e normativa antiriciclaggio
– sviluppo sostenibile della blockchain e “green finance”
Avv. Andrea Conso
Dott. Andrea Berruto


QUESTION TIME
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI

Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.