La nuova contrattazione aziendale e territoriale

INNOVAZIONI DELL'ARTICOLO 8 D.L.138/2011 (L.148/2011) - ACCORDI INTERCONFEDERALI 28 GIUGNO E 21 SETTEMBRE 2011

Programma

ROMA, GIOVEDI' 24 NOVEMBRE 2011
(ore 9.00 – 13.00 / 14.30 - 18.00)
La "rivoluzione" della gerarchia delle fonti regolative dettata dall'art. 8, D.L. 138/2011
• finalità dell'art.8 D.L. n.138/2011 (convertito in L.n.148/2011)
• primazia dei contratti collettivi cosiddetti di "prossimità"
• contratto collettivo nazionale di categoria come "accordo quadro"
• derogabilità delle disposizioni di legge in materia di lavoro
• continuità e/o conflitto con l'Accordo intrerconfederale "unitario" del 28 giugno 2011
• cosa rimane dopo l'intesa interconfederale del 21 settembre 2011
Sen. Prof. Pietro Ichino


Il rapporto tra legge e contratto collettivo
• norma "imperativa" nel diritto del lavoro
• norma "dispositiva" nel diritto del lavoro
• delega della legge alla contrattazione collettiva
• disposizioni di legge "inerenti l'organizzazione del lavoro e della produzione" derogabili da parte della contrattazione aziendale e territoriale secondo l'art.8 D.L. 138/2011
• tipizzazione delle finalità che giustificano la deroga
Prof. Avv. Antonio Vallebona


I limiti alla derogabilità della legge nazionale da parte del contratto collettivo aziendale o territoriale
• principi e diritti costituzionali: artt. 1-4, 35-41 Cost.
• vincoli comunitari: norme di applicazione diretta, obblighi per gli Stati di recepimento, principi di certezza ed effettività degli effetti, recepimento delle Direttive comunitarie con contratti collettivi
• vincoli derivanti dalle Convenzioni internazionali sul lavoro: le Convenzioni OIL e gli accordi bilaterali
Cons. Francesco Verbaro



Le norme di legge derogabili dal contratto collettivo aziendale o territoriale

• accordi in merito agli impianti audiovisivi e alla introduzione di nuove tecnologie
• accordi relativi alle mansioni del lavoratore sulla classificazione del personale
• intese sui contratti a termine, sui contratti a orario ridotto, modulato o flessibile
• casi di ricorso alla somministrazione di lavoro
• regime della solidarietà negli appalti
• accordi concernenti la disciplina dell'orario di lavoro
• intese sulle modalità di assunzione e disciplina del rapporto di lavoro
• accordi sulla trasformazione e conversione dei contratti di lavoro
• accordi sulla tutela avverso il licenziamento
Prof. Avv. Sandro Mainardi



Il rapporto tra contratti collettivi di diverso livello

• pari-ordinazione dei contratti collettivi di diverso livello quali fonti negoziali del contratto nazionale, territoriale e aziendale
• criteri giurisprudenziali di soluzione dei conflitti tra contratti collettivi di diverso livello
• sovra-ordinazione (negoziale) del contratto collettivo di categoria secondo l'Accordo interconfederale del 28 giugno 2011
• sovra-ordinazione (legale) del contratto collettivo aziendale o territoriale secondo l'art.8 D.L. 138/2011
• problemi ed effetti giuridici del contrasto tra gerarchia delle fonti dettata dall'Accordo interconfederale del 28 giugno 2011 e gerarchia introdotta dall'art.8 D.L. 138/2011
• concorrenza tra contratto aziendale e territoriale e soluzione dei conflitti
Prof. Riccardo Salomone



La permanente efficacia "inter partes" del contratto collettivo nazionale di categoria

• contratto nazionale di categoria quale contratto di "diritto comune"
• efficacia soggettiva del contratto nazionale nei confronti dei lavoratori dissenzienti
• indiretta efficacia "ultra partes" del contratto nazionale di categoria
• effetti sul piano dell'efficacia soggettiva del criterio di "legittimazione a negoziare" delle Organizzazioni sindacali introdotto dall'Accordo interconfederale del 28 giugno 2011
Prof. Avv. Armando Tursi


ROMA, VENERDI' 25 NOVEMBRE 2011
(ore 9.00 – 13.00 / 14.30 - 18.00)
La nuova efficacia "erga omnes" del contratto collettivo aziendale e territoriale
• ipotesi di contratto aziendale e territoriale con "efficacia nei confronti di tutti i lavoratori interessati" secondo l'art.8 D.L. 138/2011
• posizione giuridica dei lavoratori dissenzienti o non rappresentati dalle Organizzazioni sindacali firmatarie
• efficacia soggettiva del contratto aziendale o territoriale di "primo livello"
• efficacia soggettiva del contratto aziendale di "primo livello" stipulato prima dell'Accordo interconfederale del 28 giugno 2011
• efficacia soggettiva del contratto collettivo "delegato di secondo livello" secondo le previsioni dell'Accordo interconfederale del 28 giugno 2011
Prof. Avv. Arturo Maresca



Il contratto aziendale o territoriale stipulato dai sindacati nazionali o territoriali

• nozione di "maggiore rappresentatività" e di "maggiore rappresentatività comparativa"
• criteri di misurazione e certificazione della rappresentatività del sindacato secondo le previsioni dell'Accordo interconfederale del 28 giugno 2011
• applicazione del "criterio maggioritario"
• ammissibilità e valenza del referendum confermativo/abrogativo
Prof. Avv. Riccardo Del Punta


Il contratto aziendale o territoriale stupulato dalle rappresentanze sindacali aziendali
• contratto con la RSA a norma dell'art.19 L.300/70
• contratto con la RSU
• requisito necessario del vincolo associativo con Organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative a livello nazionale o territoriale
• applicazione del “criterio maggioritario” secondo le previsioni dell’Accordo interconfederale del 28 giugno 2011
• ammissibilità e valenza del referendum confermativo/abrogativo
• diritti del sindacato non firmatario del contratto collettivo
Prof. Avv. Roberto Romei


Le problematiche di costituzionalità dell'art.8 D.L. 138/2011
• inattuazione dell'art.39 Cost. e libertà sindacale negativa
• requisiti dettati dall'art.39 Cost. per l'efficacia erga omnes del contratto collettivo di categoria
• efficacia "impeditiva" dell'art.39 Cost. secondo la giurisprudenza della Corte Costituzionale applicabilità dell'art.39 Cost. al contratto territoriale, al contratto aziendale "delegato" e nozione di "maggiore rappresentatività" e di "maggiore rappresentatività comparativa"
• rapporto tra l'art.39 Cost. e i criteri di verifica della rappresentatività dei sindacati stipulanti adottati dall'Accordo interconfederale del 28 giugno 2011 e dall'art.8 D.L. 138/2011
Prof. Avv. Massimo Pallini


L'applicazione del contratto collettivo quale condizione per la concessione di servizi pubblici e l'aggiudicazione di appalti pubblici
• previsioni dell'art.8 D.L. 138/2011 per le concessioni di trasporto ferroviario
• tecniche promozionali dell'estensione soggettiva del contratto collettivo
• clausole sociali ed effetti restrittivi della concorrenza
• condizioni di compatibilità con il diritto dell'Unione Europea
• imposizione di contratti collettivi ad efficacia erga omnes
Prof. Avv. Stefano Bellomo


Le altre riforme del D.L. n. 138/2011 nella regolazione dei rapporti di lavoro
• collocamento obbligatorio e regime delle compensazioni
• fondi interprofessionali per la formazione continua
• livelli di tutela essenziali per l'attivazione dei tirocini
• intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro
Prof. Avv. Andrea Bollani


Question Time
Al fine di consentire l'approfondimento di particolari profili giuridici attinenti ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all'indirizzo info@convenia.it ). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell'ambito del convegno.

Relatori
Prof. Avv. Stefano Bellomo

Ordinario di
Diritto del Lavoro
Università di Perugia

Prof. Avv. Andrea Bollani

Associato di
Diritto del Lavoro
Università di Pavia

Prof. Avv. Riccardo Del Punta

Ordinario di
Diritto del Lavoro
Università di Firenze

Sen. Prof. Pietro Ichino

Ordinario di
Diritto del Lavoro
Università Statale di Milano

Prof. Avv. Sandro Mainardi

Ordinario di
Diritto del Lavoro
Università di Bologna

Prof. Avv. Arturo Maresca

Ordinario di
Diritto del Lavoro
Università La Sapienza di Roma

Prof. Avv. Massimo Pallini

Associato di
Diritto del Lavoro e Relazioni Industriali
Università di Milano

Prof. Avv. Roberto Romei

Ordinario di
Diritto del Lavoro
Università Roma Tre

Prof. Riccardo Salomone

Ordinario di
Diritto del Lavoro
Università di Trento

Prof. Avv. Armando Tursi

Ordinario di
Diritto del Lavoro
Università di Milano

Prof. Avv. Antonio Vallebona

Ordinario di
Diritto del Lavoro
Università di Tor Vergata, Roma

Cons. Francesco Verbaro

Cons. Giuridico
del Ministero de Lavoro
e delle Politiche Sociali

Responsabile di progetto
Avv. Massimo Jorio

Modulo acquisto atti

Per iscriverti all'evento compila il form sottostante.
Riceverai al più presto nella tua email conferma dell'iscrizione da parte del nostro team.

    Dati relativi all'evento



    Dati Personali








    Dati per la fatturazione














    I campi contrassegnati da (*) sono obbligatori
    L'accettazione della Privacy Policy è necessaria per il perfezionamento dell'acquisto

    I Suoi dati saranno trattati da Convenia S.r.l. – Titolare del trattamento – al fine di adempiere alla Sua richiesta di partecipazione a convegni e incontri formativi da essa organizzati. A tale scopo, è necessario il conferimento di tutti i dati richiesti nel modulo. Ai sensi dell’art. 130, comma 4 Codice Privacy, i Suoi dati potranno inoltre essere utilizzati per inviarLe via posta elettronica materiale informativo relativo alle iniziative future di Convenia, salvo che Lei si opponga al trattamento compilando la casella sottostante. Potrà comunque opporsi anche in futuro in ogni momento, anche tramite il link che sarà inserito in ogni comunicazione che le invieremo. La invitiamo a consultare l’informativa completa (www.convenia.it) per ottenere tutte le informazioni a tutela dei Suoi diritti, comprese le modalità di esercizio degli stessi.
    Se non desidera ricevere informazioni via e-mail relative ai servizi ed alle iniziative future di Convenia chiamare lo 011.889004 oppure scrivere una mail a info@convenia.it

    Modalità di pagamento

    Il pagamento va effettuato tramite bonifico bancario intestato a:

    Convenia srl
    Via San Massimo 12 | 10123 Torino
    c/o BANCO BPM Spa – FILIALE DI TORINO 16
    IBAN: IT 65 S 05034 01017 000000000135

    Il link per scaricare i contenuti acquistati sarà inviato alla mail indicata nel modulo di acquisto una volta ricevuto il pagamento; è possibile inviare all'indirizzo info@convenia.it la distinta del pagamento effettuato per ricevere il materiale prima dell'accredito effettivo della quota versata.

    Modalità di recesso:

    In ottemperanza alle vigenti normative in tema di commercio online, il Cliente ha 14 giorni - a partire dalla ricezione dei contenuti acquistati - per esercitare il proprio diritto di recesso.
    Per fare ciò, è sufficiente inviare una raccomandata A/R o una mail all'indirizzo info@convenia.it, indicando i propri dati personali e le modalità per l'accredito del rimborso.
    Tale diritto non può in alcun modo essere esercitato se è già avvenuto, anche solo parzialmente, il download dei contenuti acquistati.

    Se hai dei dubbi relativi alle modalità di iscrizione, pagamento e partecipazione ai nostri percorsi formativi, consulta le FAQ.

    VAI ALLE FAQ 

    Evento avvenuto il

    24 e 25 Novembre 2011

    Scarica la brochure (PDF)

    ACQUISTA ORA

    per info sul costo e quote agevolate:

    011 88 90 04
    info@convenia.it

    CREDITI FORMATIVI

    L'evento è in fase di accreditamento (CFP) presso i Consigli degli Ordini Professionali competenti.

    QUOTA DI PARTECIPAZIONE

    L'acquisto comporta l'invio, da parte di Convenia, del link per il download di registrazioni, atti e pubblicazioni del convegno acquistato.
    Tale invio avverrà unicamente a seguito della ricezione, da parte di Convenia, dell'intero pagamento del convegno acquistato.
    Per ulteriori informazioni, invitiamo a consultare la sezione dedicata alle risposte sulle modalità di partecipazione e svolgimento degli eventi Convenia.

    Hai dei dubbi? Leggi COME PARTECIPARE

    Dicono di noi

    Recensioni e testimonianze dai nostri clienti:
    la prossima potrebbe essere LA TUA!

    AVV. MATTEO ROSSOMANDO
    Equity Partner Studio Legale Weigmann

    Convenia aggiorna sempre il modo di fare formazione e costituisce ormai un punto di riferimento del mercato

    PAUL RENDA
    CEO Miller Group

    La qualità della formazione è alla base dei percorsi professionali moderni. In Convenia lo hanno capito da tempo riuscendo ad intercettare le esigenze del mercato.

    AVV. ELENA ROSSIGNOLI
    Responsabile Servizio Affari Societari e Legali Pitagora S.p.a.

    Io e le Colleghe della mia direzione seguiamo con interesse e piacere gli eventi di Convenia, su temi giuridici di attualità e rilievo, con relatori di alto livello ed un’efficiente organizzazione.

    DOTT. EMANUELE MARTINO
    Financial Analyst and Corporate Finance Advisor Teda Advisors

    Partecipo da anni ai corsi di Convenia e ne apprezzo da sempre l’approccio innovativo e il puntuale aggiornamento formativo.

    AVV. PAOLO MELLI
    Avvocato del Foro di Reggio Emilia

    Convenia rappresenta il referente privilegiato per la mia esigenza di continuo aggiornamento professionale e un’occasione di proficuo confronto con colleghi preparati, in un reciproco scambio di know-how.

    Resta aggiornato
    sui percorsi formativi Convenia

    Iscriviti alla newsletter:
    per te subito un gradito omaggio di benvenuto.

    Effettua ora l'iscrizione e riceverai nella tua email pillole formative gratuite, insieme al calendario in anteprima dei corsi in programma.
    Inoltre, avrai subito in omaggio l'accesso a un video dal nostro archivio storico.

    Cosa aspetti?
    ISCRIVITI ORA

    Copyright 2024 Convenia srl | P. Iva 10336480016 | Privacy Policy | Cookie Policy

    chevron-down