Nuove flessibilità e produttività del lavoro

Programma

PRIMA GIORNATA
Milano – giovedi 18 giugno 2015
Roma – martedì 23 giugno 2015
(ore 9.00 – 13.00 / 14.30 – 17.00)
LA FLESSIBILITA’ IN ENTRATA
Le nuove co.co.co.: opportunità e costi per l’impresa
– scomparsa del contratto a progetto?
– nuova nozione di lavoro subordinato: chi entra e chi esce
– disciplina applicabile alle collaborazioni e al lavoro autonomo
– collaborazioni coordinate e continuative genuine
– regime transitorio e contratti in corso
– stabilizzazione delle collaborazioni esistenti
Prof. Avv. Massimo Pallini


Gli Incentivi e gli aiuti all’assunzione: esoneri contributivi, deducibilità IRAP e contratto di ricollocazione
– esonero contributivo per i neo-assunti
– quadro degli sgravi e degli incentivi
– contratto di ricollocazione: profiling del lavoratore e dote individuale
– soggetti accreditati
– diritto alla dote di ricollocazione: il pagamento a risultato
– rapporto con le autorità competenti e i profili fiscali: novità legislative
Prof. Avv. Massimo Pallini


Il lavoro a termine e la somministrazione
– cambiamenti e opportunità del lavoro a termine: conviene?
– contratto a termine e somministrazione: abrogazioni e liberalizzazioni (dal sistema sanzionatorio allo staff leasing)
– diritto di precedenza nelle assunzioni, obblighi informativi e attività di formazione delegabile
– ruolo della contrattazione collettiva: il contratto di sostegno all’occupazione nel CCNL Commercio
Prof. Avv. Andrea Bollani


Le novità del part-time e l’apprendistato
– clausole flessibili ed elastiche: contrattazione collettiva e disciplina legale di supplenza
– diritto e prelazione nel part-time; obblighi informativi del datore di lavoro
– apprendistato e oneri di formazione
– superamento della percentuale di assunti e sanzioni
Prof. Avv. Andrea Bollani


LA FLESSIBILITA’ IN USCITA

Il contratto a tutele crescenti: art. 18 al capolinea?

– confini del contratto a tutele crescenti: neoassunti, conversioni dei contratti a termine e conferme degli apprendisti
– residua applicazione dell’art. 18
– licenziamento illegittimo e reintegrazione dopo il Jobs Act: l’art. 18 esce dalla porta ma può rientrare dalla finestra?
– calcolo dell’indennità risarcitoria: la corretta composizione dell’ultima retribuzione di riferimento per il TFR
– deroghe alle tutele crescenti: l’accordo Novartis e la contrattazione collettiva
Prof. Avv. Riccardo Del Punta (edizione di Milano)
Prof. Avv. Michel Martone (edizione di Roma)


I licenziamenti individuali e collettivi: la nuova disciplina e la corretta applicazione dei rimedi
– licenziamento discriminatorio e per motivo disciplinare
– “fatto materiale” contestato: onere della prova e conseguenze per il datore di lavoro
– licenziamento economico: l’obbligo di repêchage dopo la riforma dell’art. 2103 c.c.
– licenziamenti collettivi e rimedi indennitari: la violazione dei criteri di scelta prima e dopo il Jobs Act
– applicazione dei rimedi della categoria dirigenziale: licenziamenti individuali e collettivi
Avv. Patrizio Bernardo (edizione di Milano)
Dott. Giovanni Mimmo (edizione di Roma)


SECONDA GIORNATA
Milano, venerdi 19 giugno 2015
Roma – mercoledi 24 giugno 2015
(ore 9.00 – 13.00 / 14.30 – 17.00)
LA FLESSIBILITA’ GESTIONALE PER IL LAVORO PRODUTTIVO
L’abolizione del divieto di demansionamento
– nuove frontiere nell’organizzazione del lavoro: le opportunità del nuovo jus variandi
– equivalenza delle mansioni vs. mobilità nell’ambito dell’inquadramento contrattuale
– ridefinizione delle mansioni e della retribuzione
– corretta redazione degli accordi di demansionamento
– condizioni e modalità dell’assegnazione a mansioni superiori
– impatto della nuova legislazione sui contratti collettivi in corso
Prof. Avv. Arturo Maresca


La flessibilità dei tempi di lavoro
– orario multiperiodale
– riduzione ed estensione del tempo di lavoro
– recupero dei tempi non lavorati
– autonomia individuale e autonomia collettiva
Prof. Avv. Arturo Maresca


La flessibilità retributiva: il quadro di riferimento e l’accordo FIAT/FCA
– modelli e regole di determinazione dei compensi
– welfare aziendale
– riduzione della retribuzione: l’intervento del Jobs Act
– detassazione e decontribuzione della retribuzione variabile
Avv. Silvia Tozzoli


Le politiche e le tecniche retributive per la fidelizzazione delle risorse chiave
– meccanismi di incentivazione economica (MBO, incentivazione a lungo termine, premi individuali e fringe benefit)
– strumenti partecipativi (stock option e meccanismi di co-investimento)
– clausole di durata minima
– patti migliorativi alle tutele contro il licenziamento dopo il Jobs Act: art. 18 e indennità supplementare
– obblighi di non concorrenza
Avv. Alberto De Luca



I limiti regolamentari alle politiche retributive: CONSOB, IVASS e Banca d’Italia

– politiche di remunerazione nel sistema della corporate governance: i comitati di remunerazione
– compensi di amministratori e dirigenti con funzione strategica
– accordi di parachute: politiche di limitazione e codici di condotta
– normativa UE e CONSOB
– peculiarità delle indicazioni IVASS
– Circolare 285/2013 di Banca d’Italia e attuazione della Legge n. 154/2014
– rimedi attivabili a fronte di abusi nei compensi sociali e dirigenziali: le claw-back clauses
Avv. Matteo Pollaroli

Il rendimento del lavoratore e l’assenteismo eccessivo: gli strumenti di contrasto alla luce del Jobs Act

– mancato raggiungimento degli obiettivi e negligenza
– rilevanza disciplinare e onere della prova
– reintegrazione, indennizzo o tutele crescenti
– tollerabilità o inesistenza dell’infrazione
– licenziamento e condotte extra-lavorative
– eccessiva morbilità e produttività inesistente o a singhiozzo: cosa può offrire il Jobs Act
– valore dei certificati medici e possibilità di impugnazione
– visite di controllo e rimedi funzionali al contrasto della malattia
– indagini difensive sul comportamento del lavoratore
– disamina di casi pratici
Prof. Avv. Pasquale Passalacqua


I controlli a distanza e le nuove tecnologie
– novità del Jobs Act
– impianto dello Statuto dei Lavoratori: controlli consentiti e vietati
– ammorbidimento da parte della giurisprudenza: i controlli difensivi
– utilizzabilità e inutilizzabilità dei risultati dei controlli
– rilievo penale dei controlli
– ruolo dei contratti di prossimità
Prof. Avv. Roberto Romei


QUESTION TIME
VALUTAZIONE DI CASI E QUESITI PROPOSTI DAI PARTECIPANTI
Al fine di consentire l’approfondimento di particolari profili giuridici ai temi oggetto del convegno, i Partecipanti interessati potranno formulare casi e quesiti specifici tramite invio preventivo a Convenia (all’indirizzo info@convenia.it). La Società sottoporrà la documentazione pervenuta al gruppo di Esperti coinvolti, i quali forniranno le loro approfondite valutazioni nell’ambito del convegno.

Relatori
Prof. Avv. Patrizio Bernardo

Partner
Dipartimento del Lavoro
LS Lexjus Sinacta

Prof. Avv. Andrea Bollani

Associato di
Diritto del Lavoro
Università di Pavia

Avv. Alberto De Luca

Partner
Studio De Luca Avvocati Giuslavoristi

Prof. Avv. Riccardo Del Punta

Ordinario di
Diritto del Lavoro
Università di Firenze

Prof. Avv. Arturo Maresca

Ordinario di
Diritto del Lavoro
Università “La Sapienza” – Roma

Prof. Avv. Michel Martone

Ordinario di
Diritto del Lavoro
Università degli Studi di Teramo

Dott. Giovanni Mimmo

Giudice
Sezione Lavoro
Tribunale di Roma

Prof. Avv. Massimo Pallini

Associato di
Diritto del Lavoro e Relazioni Industriali
Università Statale di Milano

Prof. Avv. Pasquale Passalacqua

Associato di
Diritto del Lavoro
Università di Cassino

Avv. Matteo Pollaroli

Senior Manager
EY Studio Legale Tributario

Prof. Avv. Roberto Romei

Ordinario di
Diritto del Lavoro
Università di Roma Tre

Avv. Silvia Tozzoli

Partner
Legance Studio Legale Associato

Responsabile di progetto
Avv. Massimo Jorio

Modulo acquisto atti

Per iscriverti all’evento compila il form sottostante.
Riceverai al più presto nella tua email conferma dell’iscrizione da parte del nostro team.

    Dati relativi all'evento



    Dati Personali








    Dati per la fatturazione














    I campi contrassegnati da (*) sono obbligatori
    L'accettazione della Privacy Policy è necessaria per il perfezionamento dell'acquisto

    I Suoi dati saranno trattati da Convenia S.r.l. – Titolare del trattamento – al fine di adempiere alla Sua richiesta di partecipazione a convegni e incontri formativi da essa organizzati. A tale scopo, è necessario il conferimento di tutti i dati richiesti nel modulo. Ai sensi dell’art. 130, comma 4 Codice Privacy, i Suoi dati potranno inoltre essere utilizzati per inviarLe via posta elettronica materiale informativo relativo alle iniziative future di Convenia, salvo che Lei si opponga al trattamento compilando la casella sottostante. Potrà comunque opporsi anche in futuro in ogni momento, anche tramite il link che sarà inserito in ogni comunicazione che le invieremo. La invitiamo a consultare l’informativa completa (www.convenia.it) per ottenere tutte le informazioni a tutela dei Suoi diritti, comprese le modalità di esercizio degli stessi.
    Se non desidera ricevere informazioni via e-mail relative ai servizi ed alle iniziative future di Convenia chiamare lo 011.889004 oppure scrivere una mail a info@convenia.it

    Modalità di pagamento

    Il pagamento va effettuato tramite bonifico bancario intestato a:

    Convenia srl
    Via San Massimo 12 | 10123 Torino
    c/o BANCO BPM Spa – FILIALE DI TORINO 16
    IBAN: IT 65 S 05034 01017 000000000135

    Il link per scaricare i contenuti acquistati sarà inviato alla mail indicata nel modulo di acquisto una volta ricevuto il pagamento; è possibile inviare all’indirizzo info@convenia.it la distinta del pagamento effettuato per ricevere il materiale prima dell’accredito effettivo della quota versata.

    Modalità di recesso:

    In ottemperanza alle vigenti normative in tema di commercio online, il Cliente ha 14 giorni – a partire dalla ricezione dei contenuti acquistati – per esercitare il proprio diritto di recesso.
    Per fare ciò, è sufficiente inviare una raccomandata A/R o una mail all’indirizzo info@convenia.it, indicando i propri dati personali e le modalità per l’accredito del rimborso.
    Tale diritto non può in alcun modo essere esercitato se è già avvenuto, anche solo parzialmente, il download dei contenuti acquistati.

    Se hai dei dubbi relativi alle modalità di iscrizione, pagamento e partecipazione ai nostri percorsi formativi, consulta le FAQ.

    VAI ALLE FAQ 

    Evento avvenuto il

    18 e 19 Giugno 2015

    Scarica la brochure (PDF)

    ACQUISTA ORA

    per info sul costo e quote agevolate:

    011 88 90 04
    info@convenia.it

    CREDITI FORMATIVI

    L’evento è in fase di accreditamento (CFP) presso i Consigli degli Ordini Professionali competenti.

    QUOTA DI PARTECIPAZIONE

    L’acquisto comporta l’invio, da parte di Convenia, del link per il download di registrazioni, atti e pubblicazioni del convegno acquistato.
    Tale invio avverrà unicamente a seguito della ricezione, da parte di Convenia, dell’intero pagamento del convegno acquistato.
    Per ulteriori informazioni, invitiamo a consultare la sezione dedicata alle risposte sulle modalità di partecipazione e svolgimento degli eventi Convenia.

    Hai dei dubbi? Leggi COME PARTECIPARE

    Dicono di noi

    Recensioni e testimonianze dai nostri clienti:
    la prossima potrebbe essere LA TUA!

    AVV. MATTEO ROSSOMANDO
    Equity Partner Studio Legale Weigmann

    Convenia aggiorna sempre il modo di fare formazione e costituisce ormai un punto di riferimento del mercato

    PAUL RENDA
    CEO Miller Group

    La qualità della formazione è alla base dei percorsi professionali moderni. In Convenia lo hanno capito da tempo riuscendo ad intercettare le esigenze del mercato.

    AVV. ELENA ROSSIGNOLI
    Responsabile Servizio Affari Societari e Legali Pitagora S.p.a.

    Io e le Colleghe della mia direzione seguiamo con interesse e piacere gli eventi di Convenia, su temi giuridici di attualità e rilievo, con relatori di alto livello ed un’efficiente organizzazione.

    DOTT. EMANUELE MARTINO
    Financial Analyst and Corporate Finance Advisor Teda Advisors

    Partecipo da anni ai corsi di Convenia e ne apprezzo da sempre l’approccio innovativo e il puntuale aggiornamento formativo.

    AVV. PAOLO MELLI
    Avvocato del Foro di Reggio Emilia

    Convenia rappresenta il referente privilegiato per la mia esigenza di continuo aggiornamento professionale e un’occasione di proficuo confronto con colleghi preparati, in un reciproco scambio di know-how.

    Resta aggiornato
    sui percorsi formativi Convenia

    Iscriviti alla newsletter:
    per te subito un gradito omaggio di benvenuto.

    Effettua ora l’iscrizione e riceverai nella tua email pillole formative gratuite, insieme al calendario in anteprima dei corsi in programma.
    Inoltre, avrai subito in omaggio l’accesso a un video dal nostro archivio storico.

    Cosa aspetti?
    ISCRIVITI ORA

    Copyright 2024 Convenia srl | P. Iva 10336480016 | Privacy Policy | Cookie Policy

    chevron-down